SasQuiz

Welcome to your SasQuiz

Usualmente si modella un SSD per ogni caso d’uso per lo scenario principale e per ogni scenario alternativo

I pattern GRASP sono principalmente focalizzati su principi di progettazione avanzati.

. L'elevata coesione e il basso accoppiamento sono principi di progettazione modulare che supportano la comprensibilità, la manutenibilità e l'estensibilità.

Requisiti in UP UP promuove un insieme di best practice, una delle quali `e gestire i requisiti.

In UML, la responsabilità si riferisce al contratto o all'obbligo di un classificatore.

UML è un linguaggio di modellazione visuale utilizzato per il design orientato agli oggetti.

Lo SSD costituisce un input per i contratti delle operazioni e, soprattutto, per la progettazione degli oggetti

Le iterazioni iniziali tendono in modo naturale a dare una maggiore enfasi relativa sui requisiti e sulla progettazione, mentre quelle successive lo faranno in misura minore

UP usa solo UML come linguaggio di modellazione (ad esempio, non si usano i Data Flow Diagram)

. Il basso accoppiamento implica che i moduli dipendono fortemente l'uno dall'altro

Il Diagramma di sequenza di sistema (SSD) non `e menzionato esplicitamente in UP.

. L'alta coesione significa che un modulo ha una responsabilità chiara e singola

Il principio Low Representational Gap suggerisce che ci debba essere una significativa discrepanza tra il modello di dominio e gli oggetti software.

Requisiti funzionali. I requisiti comportamentali descrivono il comportamento del sistema, in termini di funzionalit`a fornite ai suoi utenti.

L'approccio Responsibility-Driven Development si basa sulla considerazione dei progetti orientati agli oggetti come una comunità di oggetti che collaborano.

Requisiti non funzionali. Le propriet`a del sistema nel suo complesso, come ad esempio sicurezza, prestazioni (tempo di risposta, throughput, uso di risorse), scalabilit`a, usabilit`a (fattori umani), ecc.

I requisiti derivano da richieste degli utenti del sistema, per risolvere dei problemi e raggiungere degli obiettivi.

I casi d’uso descrivono il modo in cui gli attori esterni interagiscono con il sistema software che interessa creare

. I pattern GoF forniscono idee per concetti di progettazione più avanzati.

RDD è un approccio al design orientato agli oggetti che si concentra sull'assegnazione di responsabilità agli oggetti che collaborano

I pattern GRASP sono applicabili solo a progetti di piccola scala

Il Diagramma di sequenza di sistema (SSD) `e menzionato esplicitamente in UP.

I diagrammi di sequenza di sistema sono espressi attraverso i diagrammi di sequenza di UML

Il principio Low Representational Gap (LRG) suggerisce una corrispondenza diretta tra gli oggetti software e il modello di dominio.

Le responsabilità nel design orientato agli oggetti possono essere solo di tipo "fare".

La traduzione delle responsabilità in classi e metodi è influenzata dalla granularità delle responsabilità.

. I pattern GRASP forniscono linee guida specifiche per l'assegnazione di responsabilità agli oggetti.

In UP si iniziano programmazione e test quando `e stato specificato solo il 10% o il 20% dei requisiti piu` significativi dal punto di vista del valore di business, del rischio e dell’architettura.

La Responsabilità-Driven Development si concentra sull'assegnazione di responsabilità agli oggetti in base alla loro gerarchia di classi.

I pattern forniscono sia principi generali che soluzioni idiomatiche per guidare gli sviluppatori nella creazione di software.

I diagrammi UML vengono utilizzati solo durante la fase iniziale di progettazione e non sono utili durante la codifica.

La comprensione dei dettagli di UML ti insegna come pensare in termini di oggetti.

UML viene utilizzato principalmente per il design dei database.

I pattern GoF sono un insieme completo di pattern che coprono tutti gli scenari di design possibili.

Il Diagramma di sequenza di sistema (SSD) `e un eleborato della disciplina dei requisiti che illustra eventi di input e di output relativi ai sistemi in discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *